Diritto CommercialeRigettata l’iscrizione nel R.I. di un pignoramento di quote di una società di persone

12 Maggio 20170

Interessante pronuncia del giudice del registro del Tribunale di Roma (30.09.2016 Est. Romano) che ha rigettato la richiesta di iscrizione nel registro delle imprese di un pignoramento di quote sociali di una farmacia costituita in forma di società in accomandita semplice.

La motivazione del rigetto risiede nel principio di tipicità che sovraintende l’iscrivibilità degli atti nel registro delle Imprese; difatti nella motivazione della decisione è dato leggere che mentre per l’espropriazione di quote di una s.r.l. vi è una esplicita previsione normativa (art. 2471 c.c.), nulla invece è previsto per le società di persone.

dott. Pietro Potenza

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata I campi obbligatori sono contrassegnati con *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

https://www.riccardilex.com/wp-content/uploads/2020/06/logo-riccardi-black_8b33560387d776e8612503216e308f83.png

Follow us:

+39 02 94758450
info@riccardilex.com

• STUDIO LEGALE RICCARDI •
Codice fiscale e Partita IVA: 05532071213 • Polizza RC Professionale AIG Europe S.A. n. ICNF000001.069593
• www.riccardilex.com • info@riccardilex.com • studio@pec.riccardilex.com