HomeAPPROFONDIMENTI

Opponibilità delle convenzioni matrimoniali
Opponibilità delle convenzioni matrimoniali   Ai sensi degli artt. 162 e 163 c.c. affinché la pubblicità relativa alla stipula e alle modifiche delle convenzioni matrimoniali renda le stesse opponibili ai terzi è necessaria e sufficiente l’annotazione a margine dell’atto di matrimonio iscritto nel registro depositato presso gli uffici del Comune
Distrazione e legittimazione
Distrazione delle spese legali e legittimazione all’impugnazione   Il difensore distrattario delle spese processuali assume la qualità di parte, sia attivamente che passivamente, solo quando l’impugnazione riguarda la pronuncia di distrazione in sé considerata, con esclusione delle contestazioni relative al loro ammontare: e ciò in quanto l’erroneità della liquidazione non
Autorizzazione ex art. 25 L.F. postuma
Autorizzazione ex art. 25 L.F. postuma   La mancanza di autorizzazione del giudice delegato al curatore perché intraprenda un giudizio, concernendo un’attività svolta nell’esclusivo interesse del fallimento procedente, è suscettibile di sanatoria con effetto ex tunc, anche mediante successiva autorizzazione nel corso del processo, purché l’inefficacia degli atti non sia
Ripetizione somme corrisposte in esecuzione sentenza primo grado-Decadenza
Ripetizione somme corrisposte in esecuzione sentenza primo grado – Decadenza   La richiesta di restituzione delle somme corrisposte in esecuzione della sentenza di primo grado deve essere formulata, a pena di “decadenza”, con l’atto di appello, se proposto successivamente all’esecuzione della sentenza, essendo ammissibile la formulazione della domanda nel corso
Imprescindibilità deposito CAD ai fini del perfezionamento della notifica
Necessario depositare la CAD ai fini del perfezionamento della notifica in caso di irreperibilità relativa del destinatario   Le Sezioni Unite, a risoluzione di contrasto, hanno affermato il seguente principio di diritto: in tema di notifica di un atto impositivo ovvero processuale tramite il servizio postale secondo le previsioni della
Stato passivo e contestazioni
Stato passivo e contestazioni   In tema di accertamento del passivo, la mancata presentazione da parte del creditore di osservazioni al progetto di stato passivo depositato dal curatore non comporta acquiescenza alla proposta e conseguente decadenza dalla possibilità di proporre opposizione. Non può trovare applicazione, infatti, il disposto dell’articolo 329
Azione di responsabilità e prescrizione
Azione di responsabilità e prescrizione   L’azione di responsabilità nei confronti degli amministratori della società, anche se esercitata dal curatore del fallimento ai sensi dell’articolo 146 della legge Fallimentare, è soggetta al termine di prescrizione quinquennale di cui all’articolo 2949 del codice civile, decorrente dal momento in cui i creditori
Restituzione del conferimento al socio nelle società di persone
Restituzione del conferimento al socio nelle società di persone   Nel vigente sistema delle società di persone, in effetti, la quota di patrimonio corrispondente al conferimento a suo tempo eseguito può essere restituito al socio solo nei casi di scioglimento del rapporto ai sensi degli articoli 2284 e seguenti e
Opposizione allo Stato passivo e onere di allegazione
Opposizione allo Stato passivo e onere di allegazione   In tema di verifica dello stato passivo, i documenti trasmessi dal creditore al curatore tramite posta elettronica certificata e da questo inviati telematicamente alla cancelleria del giudice delegato entrano a fare parte del fascicolo d’ufficio informatico della procedura, ai sensi dell’articolo
Compenso amministratore e determinazione secondo equità
Compenso amministratore e determinazione secondo equità   La determinazione giudiziaria del giusto compenso dell’amministratore di società di capitali, ove non pattuito dalle parti ex articolo 2389 del Cc, debba essere condotta alla stregua del criterio dell’equità (si veda l’articolo 1709 c.c,), secondo la regola della proporzione con l’entità della prestazione
https://www.riccardilex.com/wp-content/uploads/2020/06/logo-riccardi-black_8b33560387d776e8612503216e308f83.png

Follow us:

+39 02 94758450
info@riccardilex.com

• STUDIO LEGALE RICCARDI •
Codice fiscale e Partita IVA: 05532071213 • Polizza RC Professionale AIG Europe S.A. n. ICNF000001.069593
• www.riccardilex.com • info@riccardilex.com • studio@pec.riccardilex.com