Diritto CommercialeCon delibera sociale non si possono obbligare i soci a ripianare le perdite

2 Maggio 20170

Con un’interessantissima sentenza del Tribunale di Roma (04 aprile 2017) è stato stabilito che l’assemblea di una società di capitali non ha alcun potere di imporre ai soci il ripianamento dell’esposizione debitoria della società, potendo esclusivamente deliberare una riduzione del capitale ed il suo contestuale aumento. Detto potere non potrebbe neanche derivare da eventuali patti parasociali, i quali possono produrre esclusivamente effetti obbligatori nei confronti dei soci che li hanno sottoscritti, ma non nei confronti della società. E’ stata, pertanto, ritenuta invalida una delibera assembleare che aveva posto a carico dei soci la copertura delle perdite emergenti da un determinato bilancio di esercizio.

dott. Pietro Potenza

 

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata I campi obbligatori sono contrassegnati con *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

https://www.riccardilex.com/wp-content/uploads/2020/06/logo-riccardi-black_8b33560387d776e8612503216e308f83.png

Follow us:

+39 02 94758450
info@riccardilex.com

• STUDIO LEGALE RICCARDI •
Codice fiscale e Partita IVA: 05532071213 • Polizza RC Professionale AIG Europe S.A. n. ICNF000001.069593
• www.riccardilex.com • info@riccardilex.com • studio@pec.riccardilex.com