ApprofondimentiCrisi D'ImpresaConcordato preventivo e obbligo di audizione del debitore

6 Novembre 20210

Concordato preventivo e obbligo di audizione del debitore

 

Ove sia stata presentata una proposta di concordato preventivo cosiddetto in bianco ai sensi dell’articolo 161,comma 6, della legge Fallimentare, va rispettato l’obbligo di audizione del debitore ex articolo 162, comma 2, della legge Fallimentare per consentire allo stesso di svolgere le proprie difese prima della pronuncia di inammissibilità, salvo che, inserendosi la proposta nell’ambito della procedura prefallimentare, il debitore sia stato comunque sentito in relazione alla proposta e abbia avuto modo di svolgere le sue difese.

View Fullscreen

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata I campi obbligatori sono contrassegnati con *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

https://www.riccardilex.com/wp-content/uploads/2020/06/logo-riccardi-black_8b33560387d776e8612503216e308f83.png

Follow us:

+39 02 94758450
info@riccardilex.com

• STUDIO LEGALE RICCARDI •
Codice fiscale e Partita IVA: 05532071213 • Polizza RC Professionale AIG Europe S.A. n. ICNF000001.069593
• www.riccardilex.com • info@riccardilex.com • studio@pec.riccardilex.com