ApprofondimentiDiritto CommercialeNote di variazione IVA al momento dell’apertura della procedura concorsuale

25 Agosto 20210

IVA e procedure concorsuali

 

Con la L. n.106/2021 di conversione del decreto “Sostegni Bis” (DL n.73/2021) sono state apportate significative modifiche all’art. 26 del DPR n.633/1972 potendo il cedente o il prestatore di servizi emettere la “nota di variazione IVA” in caso di mancato pagamento (anche parziale) del corrispettivo da parte del cessionario o committente a decorrere dalla data in cui quest’ultimo è stato assoggettato ad una procedura concorsuale.

Il momento di emissione della nota di variazione IVA va quindi individuato con la data della pronuncia della sentenza dichiarativa di fallimento.

 

View Fullscreen

Lascia un Commento

La tua email non verrà pubblicata I campi obbligatori sono contrassegnati con *

This site is protected by reCAPTCHA and the Google Privacy Policy and Terms of Service apply.

https://www.riccardilex.com/wp-content/uploads/2020/06/logo-riccardi-black_8b33560387d776e8612503216e308f83.png

Follow us:

+39 02 94758450
info@riccardilex.com

• STUDIO LEGALE RICCARDI •
Codice fiscale e Partita IVA: 05532071213 • Polizza RC Professionale AIG Europe S.A. n. ICNF000001.069593
• www.riccardilex.com • info@riccardilex.com • studio@pec.riccardilex.com